Frame del 2015

Frame del 2015

sabato 11 febbraio 2012

Wonder Artist verso la Cina

Grazie al progetto "Movin' Up" promosso dall'Associazione GAI - Giovani Artisti Italiani, Raffaele Fiorella presto porterà la sua arte a Pechino. Giovane ma già affermato artista pugliese, Fiorella ha esposto le sue opere in importanti mostre ed eventi artistici italiani. Nel 2011 ha preso parte a "Wonder Art", manifestazione ideata e organizzata a Roma dal Collettivo "Curatorialmlac" (curatori accomunati dalla volontà di divulgare le virtù plurali e multidisciplinari dell'arte contemporanea, proponendo opere mirate a suscitare nello spettatore un sentimento di sorpresa, straordinaria o inattesa, esortandolo a porsi delle domande e a riflettere), patrocinata dal MIBAC - Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Ombre, proiettori e microsculture al posto di disegni, tela e pennelli: queste le cifre stilistiche dell'artista, grafico e insegnante che si ispirerà alle "Città invisibili" di Marco Polo per regalare al suo pubblico di Pechino 55 opere effimere, suggestive e illusionistiche, come i 55 viaggi descritti da Polo. Videoinstallazioni in cui, al centro di tutto, c'è sempre l'umanità con tutte le sue storie, parzialmente intrecciate con la fantasia.
Link correlati: www.wonder-art.it
(Foto dell'opera "In my concert" esposta alla Mostra "Wonder Art" presso il MLAC - Museo Laboratorio d'Arte Contemporanea dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" © Chiara Ferrara 2011.)